mercoledì, luglio 05, 2006

Semifinale Mondiale: Italia-Germania 2-0

Ci sono partite ed emozioni, come queste, che non si scordano più:

martedì, giugno 27, 2006

Pessotto precipita da una finestra, è grave

L' ex giocatore e ora dirigente della Juventus Gianluca Pessotto è stato trasportato d'urgenza all'ospedale delle Molinette di Torino, dopo essere precipitato dalla finestra della sede della società bianconera, nel capoluogo piemontese.

I motivi dell'incidente non sono ancora stati chiariti, anche se alcune indiscrezioni dei soccorritori fanno pensare a un tentativo di suicidio. L'ex giocatore della juve sarebbe infatti salito fino a un abbaino, stringendo tra le mani un rosario e da lì si sarebbe poi gettato nel cortile interno. Dapprima è finito su un 'Alfa 147 che era parcheggiata davanti alla sede, poi è rimbalzato su una Lancia Phedra che era a fianco ed è quindi finito a terra. Dopo i soccorsi Pessotto è stato ricoverato alle Molinette di Torino, con fratture multiple ma non in pericolo di vita. In questo momento l'ex calciatore bianconero è sotto i ferri per un'operazione non invasiva di radiologia interventistica, per verificare se ci possa essere un'emorragia interna. Pessotto era stato nominato da poche settimane team manager dalla nuova dirigenza della Juventus e, come ogni mattina, si era recato nel suo ufficio della sede bianconera, in corso Galileo Ferraris, nell'elegante quartiere torinese della Crocetta.

Forza Pessotto, grande "professore", non mollare ......

domenica, maggio 14, 2006

Campioni d'Italia, grazie a quelli Veri


Loro sono i veri Campioni, ragazzi che si sono impegnati e hanno vinto quando tutti volevano distruggerli. Grandi Capitani Zambrotta & Alex.

Buffon,Abbiati,Bonnefoi;
Balzaretti,Zambrotta,Pessotto,Zebina,Chiellini,Kovac,Cannavaro,Thuram,Birindelli;
Mutu,Camoranesi,Emerson,Vieira,Blasi,Giannichedda,Olivera,Nedved;
DelPiero,Trezeguet,Zalayeta,Zlatan.

Grazie a Tutti Voi ..... Veri CAMPIONI

domenica, maggio 07, 2006

Scateniamo l' Inferno


I tifosi della Juve sono pronti a scendere in piazza. Al "Delle Alpi", contro il Palermo, sarà esposto uno striscione a sostegno della Triade, ma i capi del tifo assicurano: "Siamo pronti a organizzare un corteo e potremmo portare in piazza centomila persone per gridare la nostra esasperazione. Stiamo perdendo la pazienza: quella contro la Juve è una campagna di terrorismo sportivo e si rischia di fomentare violenza".
In uno dei momenti più difficili della centenaria storia bianconera, i tifosi della Juventus sono pronti a stringersi intorno alla squadra e alla dirigenza. Per la corsa al 29esimo scudetto, che potrebbe arrivare matematicamente domenica contro il Palermo, i tifosi della "Signora" hanno preparato uno striscione dai contenuti top-secret a sostegno della dirigenza che verrà esposto al "Delle Alpi".
Ma questo è solo l'inizio, perchè i tifosi bianconeri sono pronti a dare il via ad una vera e propria crociata.
"Siamo anche pronti a organizzare un corteo in cui, tra tutti i club, potremmo portare in piazza centomila persone - ha promesso Pier Carlo Perruquet, dirigente del "Forza Juve", uno dei maggiori club bianconeri -. Vogliamo gridare la nostra esasperazione. Stiamo ricevendo moltissime richieste da tutt'Italia. Adesso basta, stiamo perdendo la pazienza, perchè questa è una vera e propria campagna di terrorismo sportivo, ma tante illazioni malevole come quella relativa alla partita di Siena rischiano di fomentare la violenza". Il capo tifo bianconero parla poi dei torti arbitrali subiti dalla Juve in campo europeo e sui quali invece nessuno sprecherebbe una parola. E a documentarli, sarebbe già pronto un dossier.

mercoledì, aprile 12, 2006

Elezioni: Governa l'Unione, Berlusconi a casa !!!

Finalmente il Regime berlusconiano è caduto, gli italiani anche se molto divisi, e non capisco come 19 mln di persone abbiano potuto votare per un criminale, lo hanno mandato a casa !!
Finalmente il nano malefico non potrà più usare lo Stato a suo uso e consumo, non potrà più emanare leggi ad personam, come il Digitale terrestre, il Condono, il Falso in Bilancio, l'immunità per il premier, il decreto Salva Rete4 e altre porcherie simili.....
Finalmente in Italia non saremo governati da criminali, pregiudicati e mafiosi.
Finalmente, o almeno ci spero, Berlusconi verrà processato come un normale cittadino, così come dice la costituzione "che tutti i cittadini sono uguali di fronte alla Legge" .

Notizia di ieri è stato arrestato il boss dei boss della Mafia Bernardo Provenzano, che dopo lui e Dell'Utri, sia arrivata anche l'ora di Silvio ???

martedì, aprile 04, 2006

SONO UN COGLIONE

Berlusconi ha appena «ironizzato» sugli elettori «coglioni» del centrosinistra, quando sul Web spunta il blog http://sonouncoglione.splinder.com. Alle 13,31 il primo messaggio: «Mi unisco al grande popolo dei coglioni». Tempo pochi minuti e il popolo dei co. si scatena. I post piovono a decine e in paio d'ore superano quota cento. «Scusate, ma vedo e rivedo il video della sua affermazione e non riesco a scorgere sul viso di Berlusconi nessun sorriso o alcunché di ironico...Sono proprio un coglione!» scrive un anonimo. Un altro riporta le parole del premier con un'aggiunta finale: «"Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi... E soprattutto - gli aggiunge il blogger - contro i miei interessi!».
Questo post è un invito a tutti i proprietari di un Blog a postare la frase "Sono un coglione", come risposta intelligente agli insulti del premier Berlusconi.
Rispondo inoltre a Silvio: " Meglio Coglione che Mafioso ".

venerdì, marzo 31, 2006

Il bello del Calcio: Ronaldinho, C.Ronaldo & Ibrahimovic

Lo spot nike di Zlatan Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo:



Lo spot nike di Ronaldinho:



Cantona said: "Football is a noble art"